23 OTTOBRE: GIOCO D’AZZARDO, RICICLAGGIO, EVASIONE FISCALE E TRIBUTARIA: COSA POSSONO FARE I COMUNI?

Mercoledì 23 ottobre 2013, ore 9.30 – 13.00

Lega delle Autonomie locali

via Duccio di Boninsegna 21, Milano

(MM1 – Buonarroti, Pagano, Wagner)

 

 

Relatori:

Mario Turla, Consulente antiriclaggio

Maria Ferrucci, Sindaca di Corsico: l’esperienza di un comune

David Gentili, Presidente della Commissione Antimafia del Comune di Milano: La delibera antiriclaggio del Comune di Milano

 

Altri Comuni dove si stanno costruendo esperienze

 

Occupandoci del gioco d’azzardo è emersa in tutta la sua vastità la correlazione tra gioco, riciclaggio, evasione fiscale e tributaria.

Nella legge di inziativa popolare presentata il 9 ottobre a Milano, ci sono 4 articoli per la lotta al gioco illegale, all’infiltrazione mafiosa, al riciclaggio, all’evasione fiscale e tributaria.

 Nel tempo necessario perché la legge venga approvata, i Comuni possono e devono agire: sono infatti i destinatari delle norme antiriclaggio del  Decreto legislativo 231 del 2007 (Prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose) (Art. 1, lettera r – art. 10, comma 2, lettera g)

 In questo incontro del 23 ottobre esaminiamo  come possono agire i Comuni da subito, mediante:

– la conoscenza delle norme

– un’organizzazione degli uffici adeguata a individuare la contiguità tra elusione, evasione fiscale e riciclaggio

– attenzione ai fattori di rischio

-sviluppo di sistemi informatici in grado di segnalare le possibilità di rischio

L’incontro è gratuito: vi preghiamo di segnalarci la partecipazione mediante la compilazione della Scheda iscrizione 23-ottobre 2013

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.