Solidarietà a Lorenzo Gaiani, sindaco di Cusano Milanino

Condividiamo la solidarietà di Lega delle Autonomie locali a Lorenzo Gaiani, sindaco di Cusano Milanino:

IMMIGRATI, LEGAUTONOMIE: “SOLIDARIETÀ A GAIANI”

 Roma, 8 settembre 2017 – Legautonomie esprime totale solidarietà e vicinanza al sindaco di Cusano Milanino, Lorenzo Gaiani, suo dirigente nazionale, che è stato fatto oggetto, con una lettera anonima, di minacce di morte e pesanti insulti, per il suo impegno a favore delle politiche per l’integrazione degli immigrati e per sicurezza. L’accusa che viene rivolta al sindaco è quella di  aver firmato il protocollo sull’accoglienza diffusa che è stato sottoscritto da moltissimi altri  sindaci della città metropolitana di Milano. “Legautonomie” ha dichiarato il Presidente, Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, “è impegnata a sostenere le politiche per l’integrazione dei richiedenti asilo presso i comuni, contribuendo a diffondere interventi condivisi e inclusivi, ma non ignora le difficoltà che spesso incontrano i sindaci per il clima pesante e violento che si respira da tempo in molte realtà locali, e che si esplicitano anche in questi episodi”.

Legautonomie invita il sindaco Gaiani, e tutti i sindaci impegnati sul fronte dell’immigrazione a non abbassare la guardia, mantenendo alto il senso civico che da sempre caratterizza le istituzioni locali del nostro paese.

 

Rispondi