Il caso del comune di Canegrate (MI)

Presentato alla sessione della Scuola delle buone pratiche il 26 e 26 marzo 2011 all’interno di Fa’ la cosa giusta! Quale buon amministratore non ha mai sognato di avere al suo fianco migliaia di cittadini che lo aiutano a rendere migliore la città? A Canegrate è possibile. Il Bilancio Partecipativo “Canegrate Partecipa!” è un progetto sia culturale, di incentivo ad una cittadinanza attiva, che amministrativo, di gestione efficace ed efficiente…

Il caso di Capannori (LU)

Presentato alla prima sessione della Scuola delle buone pratiche, il 12 e 13 marzo 2010 all’interno di Fa’ la cosa giusta! A Capannori, primo comune in Italia ad aver aderito alla strategia internazionale “Verso Rifiuti zero”, hanno invece sviluppato politiche e progetti per la riduzione a monte dei rifiuti: acqua del sindaco, pannolini lavabili, prodotti sfusi, mercatini dell’usato, ecc. Relatore: Alessio Ciacci – Assessore all’ambiente del comune di Capannori Relazione…

Il caso di Ponte nelle Alpi (BL)

Presentato alla prima sessione della Scuola delle buone pratiche, il 12 e 13 marzo 2010 all’interno di Fa’ la cosa giusta! Questo comune ha introdotto il sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti, passando in soli 6 mesi dal 23% all’80% di differenziata (oggi è oltre l’85%), riducendo dell’88% la produzione di rifiuto indifferenziato da collocare in discarica. Per farlo ha creato una Società in house a socio unico…