Gestire il ciclo dell’acqua

La gestione dell’acqua deve diventare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale, deve rispondere sempre più alle  caratteristiche di un buon uso. Questa attenzione deve accompagnare tutto il ciclo dell’acqua: dall’atto del prelievo a quello della potabilizzazione, della distribuzione, della raccolta e depurazione  degli scarichi e quindi della restituzione alla natura. Ai comuni spettano risposte rapide e incisive, poiché ai comuni si rivolgono i cittadini, e  i comuni sono …

Primo comune LED

Il caso del comune di Torraca (SA): il primo comune che ha portato su LED tutta l’illuminazione pubblica mira all’indipendenza energetica con l’uso fonti rinnovabili. Presentato alla sessione della Scuola delle buone pratiche il 25 e 26 marzo 2011 all’interno della fiera Fa’ la cosa giusta! Nell’era dell’informatizzazione, le distanze territoriali e le difficoltà di posizionamento geografico possono essere superate dalla forza delle idee e dall’innovazione, è quello che in…

Come provare a difendere il 60% in Campania: il caso del comune di Camigliano (CE)

A Camigliano, Caserta, la gestione dei rifiuti è stata efficace ed efficiente: con costi bassi, ha funzionato anche durante le emergenze del 2007 e del 2008 ed ha raggiunto nel 2010 il 60% di differenziata. Vincenzo Cenname, sindaco fino ad agosto 2010, a seguito della Legge 26/2010 “Fine Emergenza Rifiuti in Campania” che di fatto espropria gli enti locali dalla gestione della raccolta differenziata affidandola a mega aziende provinciali, si…